venerdì 3 febbraio 2012

impasti, diritti acquisiti e personalità multiple

oggi sono entrata nel blog e mi sono resa conto che l'ultimo post è di quasi un mese fa. ho strabuzzato gli occhi e mi sono detta che non posso trascurarvi così...
qua tutto ok, si procede nella più assoluta tranquillità, il che vuol dire almeno una buona e massiccia dose di nervoso giornaliera. ieri a cena preparo la pasta per la terrorista e lei sapete cosa faceva? la reimpastava, solo lei ci riesce; vi garantisco che se la lasciavo continuare riveniva fuori un panetto di pasta all'uovo. io la lascio fare abbastanza, nel senso che non sono sempre lì con il tovagliolo a pulirla, però vi giuro che lo spettacolo era raccapricciante. e sapete qual'è la cosa più bella di tutto questo? quando arriva il suo adorato papà e si mette lui a farle compagnia, lei mangia tutto senza fare mezzo capriccio: brutta str... si può dire, si può dire per diritto acquisito dopo i dolori del parto.
che altro dirvi: ovviamente al nido tutto bene, mangia addirittura nel tavolino e non più nel seggiolone e, udite udite, testuali parole della maestra "è una delle pìù brave, signora non le dico pìù niente tanto non c'è nulla da dire di luisa". immaginatevi la mia faccia: ha una doppia personalità la creatura. colpa nostra: è dei gemelli, ha 2 nomi e continuiamo a chiamarla piccola Reagan.

francy

Nessun commento:

Posta un commento