mercoledì 19 marzo 2014

teniamo un segreto? no grazie!




Non so voi, ma io da quando la peste ha facoltà oratorie, direi notevoli, non posso più tenere segreti. Quando voglio fare qualcosa per il papà insieme a lei, che sembrerebbe, detta così, un’idea carina, e vorrei fargli una sorpresa non c’è verso che la creatura si tappi quella deliziosa boccuccia. Questi giorni abbiamo realizzato un lavoretto per la festa del papà che lei ha sapientemente colorato. Quando però lui ha la brillante idea di chiamare per avvisare che sta tornando a casa lei arriva di corsa e urlante gli comunica:

“papà stavamo facendo…”
io la interrompo “no non dirgli niente, zitta è una sorpresa!”
ma lei non può farcela e pronta mi risponde “no mamma prima glielo dico poi sto zitta. Papà abbiamo fatto il lavoretto per la festa del papà!”


vabbè non importa, infondo a chi piacciono le sorprese?

auguri papà...

francy

3 commenti:

  1. Ahahahahah, prima glielo dice e poi sta zitta?!?!?! O___o fantastici sti bambini!

    RispondiElimina
  2. Sofia di nonno, mentre ti scrivo sto ridendo a crepapelle!! Però, l'importante è il pensiero. La sorpresa magari la prossima volta.

    RispondiElimina
  3. Sofia di nonno, mentre ti scrivo sto ridendo a crepapelle!! Però, l'importante è il pensiero. La sorpresa magari la prossima volta.

    RispondiElimina