lunedì 3 dicembre 2012

nel mondo di luisa...


ci sono meravigliosi dialoghi:

mamma: amore la vuoi la frutta?
luisa: ceeerto mamma! mmmh, che buona frutta!

mamma: questo lo buttiamo?
luisa: ci penso io!
al che mamma pensa "e di che mi preoccupo, ci pensa lei!"

luisa: guarda la pinnagia!
papà: cosa?
luisa: la pinnagia,l'altra...
papà: cos'è la pinnagia?
luisa: la pinnagia, queta!
papà: la pagina?
luisa: ahhh! la pagina!

davanti a una libreria "compriamo libro?"
e vi garantisco che la parola "compriamo" la pronuncia benissimo. femmina lei: la prima parola è stata mamma e poi "compriamo, scarpe, shopping"


ci sono degli strani istinti:

come quando copre il bambolotto, ma coperto tipo camera mortuaria solo con i piedi fuori (ancora il cartellino nell'alluce non glielo mette) e gli intima di fare nanna. e sottolineo che glielo intima!

o come quando stacca tutti gli arti della barbie che tu la vedi e pensi ma è una bambina o un serial killer? ultimo soprannome: Dexter

e poi ancora:

- negli orti crescono pociolle, pondodori e giucchine
- scorrono fiumi di coccolato
- ci si arraccapita nelle montagne
- si solcano i cieli a bordo di magici cottori

insomma per quanto strambo sia questo pazzo pazzo mondo di luisa mi piace una cifra starci dentro. a volte fa anche un pò paura...

francy

15 commenti:

  1. credo che si intenderebbe benissimo con il mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giucchine è un classico anche a casa nostra!

      Elimina
    2. di sicuro tra loro si capiscono meglio di quanto non li capiamo noi...

      francy

      Elimina
  2. Quando parlano così sono adorabili! io me le scrivo tutte in un quaderno apposta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai bene anche io mi scrivo tutto perchè poi mi passano di mente!

      francy

      Elimina
  3. Alla pinnagia non ci sarei mai arrivata senza traduzione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai quanto ci abbiamo messo noi?!!

      francy

      Elimina
  4. ahhhh ma quanti ricordi!!
    in casa mia, i cieli erano solcati dai cocotteri, scorrevano fiumi di cocciolato, si guardava la tevelisione e si carpeggia la macchina..... e vogliamo parlare della podosce?? (sarebbe la proboscide) e dell'antipole???? vi sfido a capire cos'è l'antipole....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti direi l'antilope ma mi sembra troppo facile...

      francy

      Elimina
  5. Sai quante risate si farà tra qualche anno leggendo i suoi fantastici dialoghi? E' bello scriversi tutto, perchè sono ricordi davvero unici.
    I pazzi mondi sono i migliori, vero Luisa?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si e poi noi di mondi non pazzi non ne vogliamo!

      francy

      Elimina
  6. Io ho iniziato a parare anche come Cestino, del tipo che, in giro per negozi in cerca di un binocolo giocattolo per lui, entro e chiedo: " scusi io stavo cercando un BILONICO" e la commessa "cosa?" ed io stoica "un BILONICO" e lei, ridendo ovviamente, "forse intende dire un binocolo?" ....o-o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensa che a noi è entrata nel cervello la frase "minni vano" che sarebbe "vieni nel divano". è una frase di mio nipote che ora ha 10 anni, ma io e mio marito quell'espressione la usiamo ancora...ovviamente lui ci guarda malissimo!

      francy

      Elimina
    2. Bello minni vano....mi sa che ve lo rubo!!!!!

      Elimina
    3. bella vero?te la regalo volentieri!!!

      francy

      Elimina