venerdì 14 ottobre 2011

svegliarsi e guardare l'alba

dal titolo sembrerebbe anche una cosa romantica, certo, se uno la facesse di sua spontanea volontà. il fatto è che da un paio di mattine quell'animaletto della nostra bambina si sveglia verso le 5.30 e non c'è verso di farla dormire, finchè stremati ci alziamo dalla disperazione. tutti i bambini del mondo se si  svegliano e vengono portati nel lettone di mamma e papà si riaddormentano: lei no. non ha mai avuto questo vizio che tutti mi dicevano di stare attenti a non darle. tranquilli, non c'è pericolo! e nel lettone fa casino per 10: si rotola, sbatte le gambe nei fianchi del padre, si vuole sedere sul mio stomaco e saltare...per forza che alla fine se arriviamo alle 7 che ancora siamo li e la sveglia suona ci viene da buttarla fuori dalla finestra e urlare "che ti suoni che noi siamo svegli da 2 ore...". poi c'è anche il fatto che durante la giornata io e Sandro abbiamo due patate bollite sotto gli occhi, ma questa è un'altra storia...

1 commento:

  1. carissima Sofia nonno di solito da lascia fare tutto e anche di più! però mamma e papà hanno un pochino di ragione. è così bello dormire ripeto dormire!!! nel letto con papà e mamma. ma scusate mamma e papà alle 5,30 non è poi così presto. aiuto,aiuto!!(non mi frastimate!)

    RispondiElimina