lunedì 10 settembre 2012

in macchina

io dietro nel seggiolino, e loro parlano

mamma: senti ma tra qualche anno, quando la belva potrà stare da sola coi nonni un paio di giorni andiamo a farci un fine settimana io e te?
papà: si bello, andiamo a Roma.
mamma: ah, io avevo pensato prima a Parigi ma subito dopo a Roma perchè lo diciamo da tanto...anche solo sabato e domenica.
papà: e noleggiamo uno scooter per girarla bene
mamma: ma facciamo come Gregory Peck anzi Gregorio Pecco e Audrey Hepburn in Vacanze Romane?
papà: sghignazza
mamma: allora io sto seduta di fianco e mi compro uno di quei vestiti anni '50 con la gonna larga
papà: sghignazza, di nuovo, che c'avrà da ridere?
mamma: e voglio il maritozzo, cioè non il maritozzo come te, il maritozzo da mangiare, vabbè mi hai capito altrimenti qua la cosa prende una strana piega
papà: si ma ci dobbiamo andare alle 2 del mattino a prenderlo
mamma: cosa sono le 2 del  mattino?

dovete finirla di parlare come se io non ci fossi e cosa più importante non capissi. e poi chi sono Gregorio Pecco e Audrey Hepburn, e cos'è il maritozzo, e soprattutto per andare da questo maritozzo scommetto non ne fareste storie come quando vi sveglio io alle 2, vero?

baci baci, luisa sofia (ma a voi due no!)

3 commenti:

  1. Forse e' vero piccolina, ma d quanto tempo e' che chiami mamma e papà alle due di notte?????? Non preoccuparti cmq....arriverà Parigi e tu sarai con loro....ci scommetto!!!! ...anzi no, fatti portare ad Assisi che voglio conoscerti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso anche io che prima di farli da soli i viaggi ne faremo con lei,che voglia!e poi sai che i miei genitori sono appena tornati da Assisi e non smettono più di dirmi quant'è bello e che ci dobbiamo andare...e noi abbiamo un motivo in più!

      francy

      Elimina